Progetto Per.Se.O.
Bandi e Avvisi Per.Se.O.

Progetto Per.Se.O.

Percorsi, Servizi, Orientamento all’inclusione socio lavorativa

dei titolari di protezione internazionale

Roma, 9 ottobre 2020 – Al via il progetto Per.Se.O. finanziato dal Fondo Asilo Migrazione e Integrazione (FAMI) attivo su Roma, Latina, Frosinone e l’area sud Pontina della Regione Lazio.Perseo promuove interventi di inclusione socio lavorativa e percorsi di autonomia abitativa e cohousing sociale “retecasa amica” destinati a Titolari di protezione internazionale e di protezione sussidiaria.[1]

La realtà multietnica e multiculturale della regione Lazio richiede sempre più l’intervento di azioni e progetti multidisciplinari che consentano alla comunità locale di diventare più partecipativa e inclusiva trasformando questa pluralità in una ricchezza territoriale.

In questo quadro si inserisce il progetto Per.Se.O.nato dall’unione di realtà territoriali diverse e rappresentative del settore privato, sociale, ricerca e formazione, Pubblica amministrazione, produttivo locale.

Obiettivodel progetto è promuovereazioni volte a favorire l’inserimento socio-lavorativo di persone, titolari di protezione internazionale, attraverso il rafforzamento del capitale sociale sia dell’individuo sia del contesto in cui vive, e del coordinamento tra le politiche del lavoro, dell’accoglienza e dell’integrazione.

Tra le attività di particolare rilevanza vi sono:

  • Sportelli di integrazione socio lavorativa (fisso e mobile)
  • Laboratori formativi e di orientamento al lavoro (corsi, tirocini e work experience)
  • Attività di volontariato professionalizzante
  • Laboratori espressivi teatrali
  • Italiano l2 per arrivare preparati al test di esame per la patente di guida
  • Orientamento ai servizi sanitari e di promozione della salute
  • Corsi di alfabetizzazione finanziaria, start up di impresa e personal branding
  • Servizio specialistico di supporto per l’autonomia abitativa e co-housing sociale “Rete Casa Amica”.

Al temine del percorso, i beneficiari saranno in grado di orientarsi efficacemente sul territorio, di muoversi nel mercato del lavoro locale, di gestire autonomamente l’economia domestica diventando “protagonisti dell’abitare”.

GLI SPORTELLI ATTIVI:

Roma – Via Cairoli, 129 (RM)– C/o Address– Associazione no-profit

Latina – Viale Le Corbousier, 35 (Palazzina B – II piano) LT

C/o Karibu– Società Cooperativa Sociale Integrata a.r.l.

Aperto lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9.00-17.00

Tel. 351 6744701 – mail: perseo.karibu@gmail.com

Area sud Pontino – Via Montegrappa 57 – 04024 – Gaeta (LT)

C/o OESCMI– Osservatorio Economico per lo Sviluppo della Cultura Manageriale d’Impresa

Aperto dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 12.30

Tel. 393 8203239– mail:info@osservatorioeconomico.com

Capofila del Progetto: Karibu- Società Cooperativa Sociale Integrata A R.L.

Partner: Anci Lazio • Address- Associazione no profit • OESCMI – Osservatorio Economico per lo Sviluppo della Cultura Manageriale d’Impresa • LUISS – Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli

[1]titolari di protezione internazionale e di protezione sussidiaria* ai sensi del D.Lgs 21 febbraio 2014, n. 18 fuoriusciti dal sistema dell’accoglienza da non oltre 18 mesi con particolare attenzione alle fasce più vulnerabili come MNSA in transizione alla maggiore età, donne sole con figli a carico e nuclei monoparentali purché titolari di protezione internazionale e vittime di tratta.